Menu

#adoroillunedì

#adoroillunedì

7brigida

Dai social media alla tenda davanti a scuola: vivere la preghiera

“I lunedì del silenzio” in S. Brigida. La tenda di “Quelli delle settetrenta” al Polo scolastico “Mattei” di Fiorenzuola. La pagina facebook dei giovani dell’Ac per la Quaresima.

In preparazione alle “24 ore per il Signore” – l’iniziativa entro la quale venerdì 4 marzo anche a Piacenza si terrà la “Notte di riconciliazione” - ci soffermiamo su alcune esperienze che parrocchie, associazioni e gruppi propongono come aiuto per vivere la preghiera e l’ascolto della Parola. Sulla prossima edizione, la seconda puntata.

“Avevo bisogno io di uno spazio di silenzio per stare in preghiera, leggere... Così mi sono detto: tengo aperta la chiesa e, chi desidera, può venire. Anche se ci saranno due o tre persone, va bene lo stesso”. Don Riccardo Lisoni, parroco di Santa Brigida e San Giovanni in Canale, nei mesi di ottobre e novembre e durante la Quaresima propone “I lunedì del silenzio”: la chiesa di piazza Borgo resta aperta dalle ore 21 alle 22.30.

Dal 29 febbraio al 5 marzo torna invece per il quarto anno nel cortile del Polo scolastico “Mattei” di Fiorenzuola la tenda di “Quelli delle settetrenta”. L’iniziativa è della Pastorale giovanile del Vicariato Val d’Arda, che offre agli studenti l’occasione per vivere un quarto d’ora di preghiera insieme prima dell’inizio delle lezioni Nell’anno del Giubileo, il filo conduttore saranno le opere di misericordia.

“Ogni mattina, alle 6.30, pubblichiamo sulla pagina facebook Quaresima 2016 Ac Giovani Piacenza-Bobbio un post con il Vangelo del giorno e ci aggiungiamo la nostra creatività, per far risuonare cosa la Parola mi dice: una foto, una canzone, un quadro...”. Daniela Castagnetti, 28 anni, vicepresidente diocesana dell’Azione Cattolica e responsabile dei giovani dell’associazione, non ha dubbi: anche i social media possono aiutare a nutrire la propria spiritualità. L’Ac sul piano nazionale è già all’opera con l’hashtag #adoroillunedì, collegato alle occasioni di Adorazione eucaristica che l’associazione propone in più città (anche a Piacenza si vive una volta al mese in Cattedrale). “La vita del cristiano - sottolinea Daniela - si vede dal lunedì: lo subiamo in attesa del fine settimana successivo o lo cominciamo alla luce di Gesù? Possiamo partecipare con un post: io ad esempio focalizzo di solito un momento bello che ho vissuto il lunedì. Le possibilità sono infinite”.

Leggi il servizio alle pagine 14 e 15 dell’edizione di venerdì 26 febbraio 2016.

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente