Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Dall'albero di «bene» al presepe in Municipo

 FotoDELPAPA 4



Anche il sindaco Patrizia Barbieri ha partecipato all’inaugurazione dell’albero “di bene” che il Gruppo Alpini di Piacenza e la Sezione locale dell’Associazione Marinai hanno allestito all’arena Daturi. Un’iniziativa di solidarietà a favore della Fondazione Pia Pozzoli, la cui presidente Vittoria Albonetti è intervenuta accanto ai rappresentanti dei due sodalizi promotori.
L’invito rivolto alla collettività, infatti, è quello di fare tappa al campo Daturi sino al 9 gennaio,ogni mercoledì e sabato mattina tra le 9 e le 12, per uno scambio di auguri e un caffè o una bevanda calda con le Penne Nere e i Marinai: sarà l’occasione per lasciare la propria offerta libera o portare in dono un panettone, dolciumi e generi natalizi a sostegno della Fondazione Pia Pozzoli, che dal 2004 è impegnata al fianco delle persone con disabilità, con particolare attenzione alle necessità di chi non può più contare sulla propria famiglia.

FotoDELPAPA 6


“Sono certa – ha sottolineato il sindaco Patrizia Barbieri – che tanti piacentini vorranno accogliere la proposta del Gruppo Alpini e dell’Associazione Marinai, ritrovandosi intorno a quest’albero che è simbolo del Natale e dei suoi valori di solidarietà, attenzione a chi è solo e ha bisogno di aiuto, generosità nel dono. Ringrazio di cuore le realtà coinvolte in questo progetto così significativo, perché ci ricordano il senso autentico di queste festività e lo spirito di coesione di cui la nostra comunità ha più che mai bisogno”.
Inoltre, è stato collocato nella sala Cattivelli al piano terra del Municipio il Presepe donato da Gianluigi Bergonzi, che ne è anche l’autore: “Abbiamo voluto esporlo dove tutti possono vederlo – spiega il sindaco, esprimendo la gratitudine dell’Amministrazione comunale – proprio per il richiamo forte e universale di cui la Natività è portatrice, rimandandoci all’essenzialità del Natale come annuncio di fede e speranza”.

Nelle foto di Mauro Del Papa l'iniziativa con il sindaco di Piacenza.

Pubblicato il 4 dicembre 2020

Ascolta l'audio   

Altri articoli...

  1. Al Prezio e in S.Corrado un percorso per un Natale diverso
  2. Fino all'8 dicembre la Colletta Alimentare
  3. A Cives il dottor Giovanni Xilo
  4. Via Francigena, itinerario guidato
  5. La Giornata dell'Aids, meeting social con la Pellegrina
  6. Massimo Magnaschi: l'importanza della solidarietà
  7. Limitazioni alla libertà personale ai tempi del Covid 19
  8. San Savino, si ricorda la Medaglia Miracolosa
  9. I giovani alla "scuola" della fratellanza universale
  10. Servizio multimedia, cercasi collaboratori
  11. «Una buona idea per un buon motivo»
  12. E' morto don Enzo Nucca
  13. CIF, incontri online con gli studenti
  14. «Tre piazze una storia comune», itinerario guidato
  15. Kronos, passeggiata urbana per bambini
  16. Pianello festeggia San Colombano
  17. Nuove disposizioni per Cresima e Comunione
  18. «Violenza e pandemia», confronto contro la violenza alle donne
  19. E’ morto il papà di don Basini
  20. Pastorale Scuola, incontri genitori e docenti
  21. Pandemia, le indicazioni della diocesi
  22. «Le chiese scomparse di Piacenza», visita guidata all'aperto
  23. Santuario di Strà, si ricorda mons. Corbellini
  24. In Seminario si presenta il nuovo Messale
  25. La pastorale si trasferisce sul web
  26. Incontro online con lo psicologo Iengo
  27. Kronos, passeggiata urbana per bambini
  28. Acli: «essere donna al tempo del Covid-19»
  29. Africa Mission: raccolti 3500 euro
  30. Il 9 la messa di guarigione spirituale
  31. Salita straordinaria in San Francesco
  32. Agricoltura sociale, sosteniamo un progetto piacentino
  33. Premio don Benzi ex aequo a Filippo Diaco e Margaret Archer
  34. Ambulanza in ricordo di Antonio Righi
  35. DPCM, cosa cambia per le celebrazioni religiose
  36. È morto don Guido Balzarini
  37. Messa a suffragio di don Benzi
  38. Africa Mission "corre" per l'Uganda
  39. Don Micheli ha aperto strade nuove per i giovani
  40. Incontro educatori, nuove disposizioni

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente