Menu

Si concludono le celebrazioni del centenario della Carlo Ponzini Arredamenti

Ponzini Carlo arch ok

A conclusione delle celebrazioni dedicate al centenario della Carlo Ponzini Arredamenti, in linea con la rassegna “10x10=100” del maggio scorso, l’associazione culturale Home Gallery propone la “ 3x3 - 3 Domeniche x 3 Eventi di cultura e design”: la storica azienda piacentina, per condividere ancora una volta con tutta la città l’importante traguardo dei primi cento anni di vita, presenta un tris di momenti culturali e appuntamenti di qualità:
Domenica 17 Novembre, ore  18  “ECOBONUS come ristrutturare o arredare la casa spendendo 100 e pagando 35, grazie alla legge di “Bilancio 2020”. 
Relatori : Giorgio Visconti, dottore commercialista, Nicola Mangiavacca titolare agenzia 1 Banca di Piacenza e Carlo Ponzini architetto.
Domenica 1 Dicembre, ore 18  “Come arredare con il verde la tua casa o il tuo spazio di lavoro”. Relatori: Enrico Bertonazzi, architetto, e Mauro Cattadori, paesaggista. 
Evento collaterale “Le tavole di Natale” allestite da Angiola Riccò e Elena Prati.
Domenica 15 Dicembre, ore 18,00 Cooking show a cura di Luciana Dedè, chef specializzata in cucina a Km0, e Stefano Rabaiotti, imprenditore specializzato in tecnologie applicate agli elettrodomestici.
Tutti gli incontri sono a ingresso libero e si terranno presso lo showroom Carlo Ponzini Arredamenti, in Via Genova 25,che ospiterà per tutta la durata della rassegna anche un’esposizione permanente: una mostra, dedicata ai cento anni dell’azienda in rapporto al design di questo secolo, con percorsi suggestivi in tre tipologie di casa, “Minimalista”, “Milanese ( contemporanea)” e “Classica”.
L’ambiente espositivo sarà inoltre arricchito da alcuni pezzi storici di Poltrona Frau, prestigioso marchio che collabora da sempre con la famiglia Ponzini.
A ricordo della giornata, in omaggio ai partecipanti, una pubblicazione relativa alle opere realizzate negli ultimi 10 anni dalla ditta Carlo Ponzini.
L'evento è organizzato dall'associazione culturale: Home Gallery e dall'associazione di giovani architetti : Nuova Generazione.

Pubblicato il 13 novembre 2019




Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente