Menu

Le iniziative di trail running

corsa

Con un tracciato di 16 km e 1300 metri di dislivello nella giornata di venerdì 26 luglio e i tre percorsi di sabato 27 luglio, compresa la gara regina su 54 km e 3100 metri di dislivello, la nuova edizione del Ferriere Trail Festival si prepara alla partenza. Quella organizzata da Piacenza Natural Sport è una manifestazione che porta i partecipanti su itinerari di montagna snodati nell’Alta Val Nure, in un ambiente caratterizzato da vecchie piste e sentieri storici circondati e pervasi dalla natura, con dislivelli proporzionati al grado di difficoltà. Previsto anche un mini-trail ludico motorio di 2 km per i più piccoli.
 Il 15 agosto è invece la data da segnare per gli impavidi podisti intenzionati a misurarsi con Il Sentiero dei Dragoni – Ecomaratona della Val D’Arda, gara dedicata agli appassionati della corsa in montagna, che sono chiamati a sfidarsi su un tracciato incuneato tra i sentieri e i Boschi della Val D’Arda, nel comune di Morfasso. Tra gli highlight della 12esima edizione, il tratto di cresta tra Passo Santa Franca e Passo Pellizzone. La manifestazione si divide in un trail corto di 25 chilometri e nella vera e propria ecomaratona, sviluppata su 42 chilometri.
 Per chi vuole correre nella storia, oltre che nella natura, il 29 settembre  si rinnova l’appuntamento con l’Arquato Trail, su un percorso di 22 km in montagna con dislivello di 2100 metri. Castell’Arquato borgo medievale  è il punto di partenza di un tracciato che si snoda attraverso il Parco del Piacenziano e accarezza le colline tra la Val d’Arda e la Valle del Chiavenna.
 Archiviata l’edizione 2019, The Abbots Way scalda i muscoli per arrivare preparata di fronte ai 125 km che dal 3 al 5 aprile 2020 costituiranno una sfida irresistibile per i runner richiamati dal fascino dell’Ultrarail sulla Via degli Abati. Da Bobbio a Pontremoli, boschi e sterrati si susseguono su un percorso che attira ogni anno centinaia di corridori da tutta Italia. 
Per info: Destinazione Turistica Emilia – Iat di Piacenza
Tel. 0523 492001. E-mail:

Pubblicato il 18 luglio 2019

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente