Menu

La Festa dell'Albero a Ceci di Bobbio

albero

“La festa dell’albero e della natura - Diamo Radici al Futuro”  si terrà presso l'impianto ‘Le Vallette’ di Ceci (Bobbio) dalle 10 alle 15 di venerdì 20 settembre. 
L’evento è stato presentato in Provincia, da
Patrizia Barbieri Presidente della Provincia, Roberto Pasquali, Sindaco di Bobbio e Presidente dell'Unione Valli Trebbia e Luretta, la dott.ssa Chiara Gemmati del Consorzio di Bonifica, il Dott. Marco Labirio Presidente della ditta Gamma, sponsor dell'iniziativa e Presidente dello Sci Club di Bobbio, Luigi Garioni Dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Statale di Bobbio e da Nicoletta Guerci dell’associazione Kardios.
“E’ necessario insegnare ai ragazzi a conoscere ed amare la bellezza dei luoghi che abbiamo il piacere di abitare e che abbiamo il dovere di rispettare - sottolinea il Presidente Barbieri. E’ un’iniziativa particolarmente significativa che ha il sostegno della Provincia e che comprende tante attività accomunate da un unico tema: dare radici al futuro e permettere alle nuove generazioni di conoscere l'ambiente in cui vivono ed essere, un domani, cittadini attivi e coscienziosi. Ringrazio il sindaco di Bobbio, instancabile amministratore che ha a cuore la cura del territorio e tutti gli organizzatori e i sostenitori di questa iniziativa, ma una particolare menzione al dott. Labirio, per la passione con cui da anni riesce a coinvolgere le istituzioni, creando momenti di condivisione e per la generosità e la sensibilità che, da sempre, dedica alla sua terra".
350 circa i ragazzi dell’Istituto comprensivo di Bobbio che comprende anche i Comuni di Coli, Cerignale, Corte Brugnatella, Travo, Ottone, Zerba, saranno impegnati in diverse attività didattiche a tema ambientale: orienteering e trekking, attività di protezione civile, esercitazioni con gli alpini, messa a dimora di piante autoctone, attività naturalistiche guidate da esperti, caccia al tesoro.
“La festa dell’albero è una festa mondiale che in alta Val trebbia è molto sentita – precisa Roberto Pasquali – e sarebbe bello poterla organizzare anche per gli studenti della città. Rivolgo un particolare ringraziamento al Dott. Labirio, da sempre in prima linea quando si tratta di iniziative a favore della montagna, ai tanti volontari e alle associazioni in campo per la buona riuscita dell’evento e al Gruppo Alpini di Bobbio”. A chiudere il patron della Gamma che ha ringraziato tutte le Istituzioni impegnate nella realizzazione di questa iniziativa ricordando l’importanza del lavoro di squadra tra Enti e Privati.

Pubblicato il 18 settembre 2019

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente