Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

Svep, i Vip di Piacenza alla scoperta delle realtà del territorio

 

Laura Bocciarelli

Il Centro per il servizio di Volontariato di Piacenza (Svep) ha celebrato la Giornata del Volontariato con un evento alla Sala dei Teatini. La serata del 5 dicembre, tra musica, teatro e premiazioni, è stata soprattutto l’occasione per presentare con un video fotografico il progetto “VIP. Volontari in prima linea”, che la scorsa settimana ha fatto incontrare alcuni volti noti della nostra città con associazioni di volontariato che operano sul territorio.
“Quest’anno il centro di servizi per il volontariato di Piacenza ha pensato di fare qualcosa di diverso per la festa - ha commentato Laura Bocciarelli, presidente Svep - insieme ad un gruppo di 33 associazioni ci siamo spesi in un progetto che ha coinvolto 42 autorità in attività specifiche di volontariato. Siamo particolarmente soddisfatti della riuscita dell’iniziativa – ha aggiunto – e visto il riscontro avuto ci auguriamo saremo in grado di organizzare una seconda edizione. Ad aderire all’iniziativa sono state autorità civili e religiose, esponenti del mondo dell’impresa, del sindacato, dell’università, della scuola, della cultura, dell’arte, dell’informazione, chef, presidenti di Ordini Professionali e rappresentanti della Fondazione di Piacenza e Vigevano. “Grazie ai volti conosciuti di queste persone – ha poi sottolineato Bocciarelli - abbiamo potuto far conoscere il volontariato e tutte le associazioni che si occupano di chi ha bisogno. Questa iniziativa è servita ad accendere i riflettori su tutte le strutture che operano sul territorio: pensiamo che sia servito a valorizzarle e soprattutto a creare relazioni”.
Protagonista della serata con un concerto anche MusicaAlia, l’orchestra piacentina che mette in pratica la metodologia del centro milanese di clinica, ricerca e formazione Esagramma. Si tratta di un progetto di musicoterapia orchestrale che dal 2010 prevede il coinvolgimento di ragazzi con disabilità fisiche e psichiche in attività musicali, affiancati da musicisti professionisti, educatori e volontari. Il giornalista Gaetano Rizzuto ha poi premiato i ragazzi di quattro redazioni di giornali scolastici - Eco di Giulia” del Liceo Colombini, “The Mente” dell’Istituto Romagnosi, “Il Calimero” dell’Istituto Casali e il “Mattei’s Blog” dell’Istituto Mattei di Fiorenzuola d’Arda - che hanno seguito da inviati alcune realtà del volontariato piacentino durante il progetto VIP. L’evento è stato concluso da un monologo teatrale dell’attore Corrado Calda su ricerca storica di Daniela Morsia.

Pubblicato il 6 dicembre 2018

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.