Menu

Festa patronale a Rallio di Montechiaro

rallio

Domenica 16 gennaio a Rallio di Montechiaro, piccola frazione del Comune di Rivergaro incastonata sulle prime colline della Val Trebbia, si celebra la festa patronale.
Alle ore 15 sarà celebrata la messa da don Valerio Picchioni, parroco di Rivergaro e amministratore della parrocchia intitolata a Sant'Ilario, il santo vescovo di Poitiers la cui memoria liturgica ricorre il 13 gennaio.
Al termine della celebrazione eucaristica, quale piccolo segno di festa,  e di condivisione, ci sarà la distribuzione delle ciambelline.
Il ricavato dell'iniziativa parrocchiale contribuirà a sostenere  le spese della parrocchia.

La chiesa consacrata dal vescovo Scalabrini
La chiesa di Rallio dedicata a Sant’Ilario Vescovo, risale all’inizio del XII secolo: è quanto riporta una lapide posta sopra il portale d’ingresso della neoclassica facciata, che menziona le date principali della storia del tempio. La chiesa venne, poi, ristrutturata ed ampliata nel 1754 e fu il vescovo, mons. Giovanni Battista Scalabrini, a consacrarla nel 1883. Infine, fu decorata, nel 1954. Quest’ultimo intervento, ha donato all’interno - ad aula unica con una cappella a sinistra e due a destra - un aspetto elegante ed un vivace cromatismo. Nell’abside vi è il coro ligneo e, aggettante, dietro all’altare maggiore, la statua raffigurante il patrono Sant’Ilario.
Negli anni sono stati compiuti diversi interventi di restauro quali il  portale d’ingresso, manufatto di pregio risalente al XVIII secolo, la bussola e il campanile e la sacrestia, grazie alla sensibilità di don Giovanni Cordani, ex parroco di Rivergaro morto per covid nel marzo 2020  e della comunità parrocchiale.

Pubblicato il 14 gennaio 2022

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente