Menu

Chiude il sipario «A cena con la scienza»

leonardo

Si è chiuso il sipario sulla decima edizione di A Cena Con La Scienza: il ciclo di incontri di divulgazione scientifica organizzato da Confagricoltura Piacenza ed Agriturist.
Il professor Pasquale Ciarletta, fisico-matematico e docente del Politecnico di Milano, ha condotto il pubblico alla scoperta dell’armonia dei numeri in natura, spaziando dal rapporto aureo - già noto a Fidia, l’architetto del Partenone, ripreso da Leonardo nel suo Uomo Vitruviano e ancora da Le Corbousier e da molti altri architetti e artisti nel corso della storia -  alla serie di Fibonacci - che regola l’architettura di molti organismi viventi: la forma guscio della chiocciola, la distribuzione dei semi del girasole, le spire del fiore del cavolo e numerose altre geometrie che si trovano in natura – fino alle complesse equazioni sviluppate da Alan Turing - il matematico che decodificò il codice cifrato Enigma, utilizzato dai Tedeschi nel corso della Seconda Guerra Mondiale - che determinano la distribuzione delle macchie sul manto degli animali.
Affascinante e al contempo anche un po’ vertiginoso, il turbinare di concetti è poi approdato a spiegare come alcune esemplificazioni concrete di modelli fisici possano contribuire alla messa a punto di protocolli efficaci nella cura dei tumori. Sullo sfondo della dissertazione la figura del genio di Leonardo da Vinci a cui è stata dedicata questa edizione nel cinquecentesimo dalla sua morte. Soddisfatto il coordinatore Michele Lodigiani che salutando i numerosi intervenuti ha dato loro appuntamento alla prossima edizione. La serata non poteva concludersi in modo migliore che con i piatti dell’agriturismo il Vallone di Alseno che ha ospitato l’evento.
L’agriturismo il Vallone è una realtà esistente già da 15 anni nata dalla passione di Ornella Malvicini. Certificata bio, con un ettaro di ortaggi ed uno di pomodoro, porta in tavola, valorizzandole, le produzioni aziendali. L’azienda oggi è cresciuta e viene condotta anche dalla figlia di Onella, Debora Ravaglia insieme al marito Angelo Ferrari. Soddisfatto della serata anche il presidente di Agriturist Piacenza ed Agriturist Emilia Romagna, Gianpietro Bisagni, che ci ha tenuto a sottolineare il ruolo di promozione territoriale degli agriturismi. Immancabili il presidente e il direttore di Confagricoltura Piacenza, Filippo Gasparini e Marco Casagrande, che hanno espresso apprezzamento per l’iniziativa che da ben dieci anni riscuote successi.

Pubblicato il 17 settembre 2019

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente