Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

«Sintonizzatevi con noi, La Pellegrina compie 27 anni»

pellegrina

Distanti ma ancora più uniti. Per darci forza a vicenda. Perché la solidarietà non conosce limiti, neppure quelli fisici imposti da un virus come Covid-19 o come, seppure in maniera diversa, l’Hiv. Ed è per questo che per il suo ventisettesimo compleanno casa “Don Venturini”, la casa che accoglie persone malate di aids, mette in circolo un movimento di testimonianze, riflessioni, emozioni e preghiere, a cui ciascuno di noi potrà partecipare “sintonizzandosi” idealmente alle 18.30 di sabato 30 maggio: a dare il via sarà Radio Sound in FM 95.0 MHz 94.6 MHz. In contemporanea Telelibertà trasmetterà lo speciale dedicato nel programma “Le strade della vita”.
“Proprio in un momento così difficile come questo che ci impone il distanziamento sociale per metterci tutti al riparo dal contagio del coronavirus, vogliamo sentire e far sentire la vicinanza tra le persone”.
La responsabile della casa, Francesca Sali, si fa portavoce degli ospiti che ci vivono: “Sentiamo il bisogno del contatto seppur virtuale e ideale con gli amici e i volontari che ora non possiamo incontrare di persona. E sentiamo la necessità di raggiungere più persone possibili: idealmente saremo noi della Pellegrina a entrare nelle case delle famiglie piacentine, a tener compagnia ad anziani, giovani, alle persone sole o costrette in quarantena se non in isolamento nelle loro case”.
Il compleanno corale della “Don Venturini” - che, ricordiamo, è gestita dall’associazione “La Ricerca” in collaborazione con la Caritas diocesana – avrà anche un’anteprima-social con una diretta festosa su Instagram alle 18 di venerdì 29 maggio, data esatta dell’anniversario di quel taglio del nastro che ventisette anni fa fu eseguito con un grande abbraccio della città e alla presenza dell’allora presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.
“Potrete inviarci una foto con messaggio, un saluto… Avete carta bianca. Trovate un modo creativo e originale per festeggiare insieme a noi! Se è vero che la felicità è reale solo se condivisa, regaliamoci un momento felice!”.
In questi giorni la “Pellegrina” raggiungerà online anche studenti e studentesse del Liceo Colombini e dell’Isii Marconi “e allargheremo il nostro abbraccio a tutta Italia con un videomessaggio che i nostri ospiti realizzeranno per farlo circolare nella rete del Cica, il Coordinamento italiano delle case alloggio hiv/aids”. E in questo giro dell’amicizia è annunciato anche un video con la danza augurale di un gruppo di allieve della Scuola Progetto danza Piacenza di Michela Vicentini.
La diretta di riflessioni e preghiere che, ricordiamo, si svolgerà sabato pomeriggio dalle 18.30 alle 19, vedrà anche gli interventi di due sacerdoti: don Franco Capelli, assistente spirituale della casa, e il vicario episcopale per la Pastorale don Paolo Cignatta.
“Vi aspettiamo”.

Pubblicato il 19 maggio 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente