Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore
  • 1
  • 2
Prev Next

Quattro corali e un'orchestra per il concerto inaugurale dell'evento su «Carracci»

Vallongina

Il Coro Vallongina di Fiorenzuola d’Arda, il Coro Polifonico Cremonese, la Corale San Donnino Città di Fidenza, la Corale Lirica Val Taro di Borgo Val di Taro guidate dal maestro don Roberto Scotti, il tenore Cosimo Vassallo, il baritono Valentino Salvini e l’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici: sono i protagonisti del concerto in programma sabato 21 settembre alle ore 21 nella Cattedrale di Piacenza.
Verrà eseguita la "Messa di Gloria in fa maggiore" per soli, coro e orchestra di Pietro Mascagni.

L'evento corona un'intensa giornata dedicata in mattinata al Convegno sul restauro dei beni ecclesiastici, al Palazzo Vescovile, e in serata all’inaugurazione della mostra “Ludovico Carracci a Piacenza. L’arte della Controriforma”, al museo della Cattedrale “Kronos” (iniziativa a inviti).

La "Messa" per soli, coro e orchestra fu completata da Mascagni nel 1888, pochi mesi prima dell’opera che lo rese celebre, la "Cavalleria Rusticana".
La prima esecuzione destò un entusiasmo scarso da parte della critica, ma forte da parte del pubblico, tanto che la "Messa" venne subito replicata nel 1891 davanti a circa seimila persone per i festeggiamenti in occasione dei 600 anni dalla consacrazione del Duomo di Orvieto.

Pubblicato il 19 settembre 2019

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente