Menu

Ospedale da campo, grazie ai militari

rustigazzoVeleia

“Un piccolo pensiero fatto con grande amore, per voi che tutti i giorni sacrificate la vostra vita e le vostre famiglie per il nostro Paese”: così viene descritto dai ragazzi e dalle famiglie delle parrocchie di Rustigazzo e Veleia Romana, il gesto compiuto oggi, quando hanno fatto recapitare i loro disegni e pensieri ai militari che operano nell’Ospedale da campo di Piacenza, dove si opera per combattere l’epidemia di coronavirus Covid-19.
“Per voi guerrieri che lottate giorno e notte senza interruzioni. Per voi che fate di tutto per garantire la vita e la sicurezza a noi italiani. Grazie di cuore”, si legge in uno dei biglietti accompagnato da una frase di Madre Teresa di Calcutta “Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore...”.
Tanti arcobaleni, cuori, fiori, e colori dei bambini che vogliono restare vicini a chi è impegnato in prima linea in questa emergenza sanitaria.

M.C.

Pubblicato il 1° aprile 2020

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente