Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
Prev Next

Come fare rete nel turismo: convegno il 15 febbraio

pc piazza
Venerdì 15 febbraio alle ore 11 nel Salone degli Affreschi del Palazzo Vescovile si tiene il convegno "Piacenza Turismo 2.0 - Innamorati di Piacenza. Come fare rete nel Turismo?". Ingresso libero.
Il programma: si inizia con i saluti delle autorità con Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza e Presidente della Provincia e Natalia Maramotti, Presidente Destinazione Emilia. Anche il vescovo mons. Gianni Ambrosio porterà i suoi saluti.
Tra i relatori: Giovanni Bastianelli, Direttore Esecutivo ENIT; Stefano Cavalli, Assessore al Commercio Comune di Piacenza, Raffaele Chiappa
Presidente Associazione Unione Commercianti Piacenza, Jonathan Papamarenghi, Assessore al Turismo Comune di Piacenza, Silvia Tagliaferri, Tourism Director, Fidenza Village.
Moderatrice Magda Antonioli, Docente di Economia del Turismo, Università Bocconi di Milano.
Al termine del convegno è prevista la visita guidata al Museo Kronos della cattedrale offerta dalla Cooperativa Cooltour.
L'iniziativa è promossa  da Consorzio Promo Piacenza Emilia,  nato lo scorso anno, con l'intento di fare rete nel turismo creando sinergie tra i diversi operatori del settore presenti nella Provincia piacentina.
Nonostante l’impresa sia ardua il Consorzio sta crescendo coinvolgendo a poco a poco sempre più aziende interessate ad entrare a far parte di questa rete.  Lo scopo del convegno è far capire che il turismo da solo non basta ma per far conoscere e crescere il nostro territorio bisogna aggregarsi. Non a casa come diceva un famoso detto “L’unione fa la forza”.
Pubblicato il 7 febbraio 2019

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente